Il mastino dei Baskerville di Conan Arthur Doyle

Un classico del mistero che non può mancare nella libreria degli amanti del giallo: Sir Charles Baskerville viene trovato morto. Accanto a lui, le impronte di un cane enorme. Molto tempo prima, nel Settecento, anche un antenato della famiglia Baskerville, Sir Hugo, era stato ucciso da un mastino mostruoso nelle paludi di Dartmoor. Sulla famiglia Baskerville sembra essersi abbattuta una … Continua a leggere

Il grande Gatsby di Fitzgerald Francis Scott

Un libro bello e appassionante che rappresenta in maniera perfetta gli Anni Ruggenti: Lo scenario è quello dei frenetici anni Venti, di cui Fitzgerald stesso e la moglie Zelda furono favolosi protagonisti tra New York, Parigi e la Costa Azzurra. Attraverso le sue feste brillanti e stravaganti, il lusso e la mondanità di cui si circonda, il “grande Gatsby”, il … Continua a leggere

Il piccolo principe di Saint-Exupéry Antoine de

Un libro da leggere e rileggere!! È la storia dell’incontro tra un aviatore, costretto da un guasto ad un atterraggio di fortuna nel deserto, e un ragazzino alquanto strano, che gli chiede di disegnargli una pecora. Il bambino viene dallo spazio e ha abbandonato il suo piccolo pianeta perchè si sentiva troppo solo lassù: unica sua compagna era una rosa. … Continua a leggere

Il conte di Montecristo di Dumas

Non ci sono parole per descrivere questo capolavoro della letteratura: Edmondo Dantès, marinaio, prigioniero, misteriosamente ricco, mette a soqquadro l’alta società parigina. Imprigionato a Marsiglia nel 1815, il giorno delle nozze, con la falsa accusa di bonapartismo, rimane rinchiuso per 14 anni nel castello di If, vittima della rivalità in amore di Fernando e in affari di Danglars, odiato anche … Continua a leggere

Ti prendo e ti porto via di Niccolò Ammaniti

“Ti prendo e ti porto via”  è stato il primo libro che ho letto di Ammaniti: raccoglie due vicende che avvengono e si intrecciano a Ischiano Scalo, un paesino di quattro case accanto a una laguna piena di zanzare. Pietro e Gloria. Lui figlio “caratteriale” di genitori squallidi e sperduti, ragazzino timido e perseguitato dai compagni teppistelli; lei invece, figlia … Continua a leggere

I diari dell’angelo custode di Jess-Cooke Carolyne

Libro originale, scritto bene e con una bella trama. Chi parla è Ruth, un angelo custode. Il particolare sorprendente è che Ruth è l’angelo custode di se stessa. Da viva si chiamava Margot Delacroix. Dopo la sua morte violenta, avvolta nel mistero, Margot è diventata Ruth e ha ora il compito di guidare una se stessa più giovane, che ha … Continua a leggere

Il predicatore di Läckberg Camilla

Intreccio complicato, ma accattivante: Da più di vent’anni una dolorosa faida lacera la famiglia Hult: Ephraim, il predicatore che infiammava le folle promettendo guarigione e salvezza, ha lasciato ai suoi discendenti un’eredità molto controversa. Il peso del sospetto continua a gravare su un ramo del clan, coinvolto suo malgrado nella sparizione di due ragazze risalente a molti anni prima. Una … Continua a leggere

Sotto cieli non curanti di Benedetta Cibrario

Un racconto accattivante, veloce, incalzante: Matilde ha dodici anni. Non sopporta i guanti spaiati e compie piccoli, bizzarri rituali per addomesticare la realtà, per darle un ordine. È un dicembre torinese, pieno di neve e di ombre. Pochi giorni prima di Natale, il padre di Matilde, il magistrato Giovanni Corrias, è chiamato a indagare sul caso di un bambino morto … Continua a leggere

Marocco, romanzo di Ben Jelloun Tahar

Da Tangeri a Marrakech, da Casablanca al Rif, il diario di un delicato viaggio sentimentale. L’autore di “Creatura di sabbia” accompagna il lettore verso l’anima più autentica del Marocco, in un itinerario le cui tappe sono le città e i deserti, i ricordi personali e la storia ufficiale, le leggende della sua terra e le tracce lasciate dagli stranieri che … Continua a leggere

Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda

Una storia vera commovente e che fa riflettere sulle cose importanti della vita e sul peso da dare a ciascun avvenimento che ci accade: Se nasci in Afghanistan, nel posto sbagliato e nel momento sbagliato, può capitare che, anche se sei un bambino alto come una capra, e uno dei migliori a giocare a Buzul-bazi, qualcuno reclami la tua vita. … Continua a leggere